Showtime cancella I'm Dying Up Here dopo due stagioni

- Google+
Share
Showtime cancella I'm Dying Up Here dopo due stagioni

Questa volta c'è poco da ridere: nessuno salirà più sul palcoscenico di I'm Dying Up Here. Circa tre mesi dopo la conclusione della seconda stagione, in Italia disponibile in streaming su NOW TV, Showtime ha ritenuto più conveniente cancellare il dramedy con Melissa Leo prodotto da Jim Carrey.

Ambientata nella Los Angeles degli Anni '70, I'm Dying Up Here ha raccontato di Goldie (Leo) e dei comici che regolarmente frequentano e si esibiscono nel suo club in voga, sperando di conquistare il suo favore, prima che quello del pubblico.

La serie non ha mai registrato numeri degni di nota negli USA, concludendo il suo secondo ciclo con una media di appena 143,000 spettatori e uno 0.04 di rating nel target demografico 18-49.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento