Zachary Quinto biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Zachary Quinto

ETÀ: Ha 41 Anni

NASCE A: Pittsburgh, Pennsylvania, USA
NASCE IL: 02/06/1977

Zachary Quinto nasce a Pittsburgh, in Pennsylvania, il 2 giugno 1977. La madre è di origine irlandese e il padre è un barbiere italo-americano, che perde quando ha solo 7 anni, venendo cresciuto dalla madre insieme al fratello. Inizia a recitare negli anni del liceo, dove si distingue soprattutto nei musical, tanto da vincere il Gene Kelly Award come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nei Pirati di Penzance. Nel 1999 si laurea alla School of Drama della Carnegie Mellon University e inizia subito a lavorare in televisione. Dapprima compare nella serie The Others, poi ha una serie di singole apparizioni in noti tv show come C.S.I., Il tocco di un angelo, Fantasmi, Six Feet Under, Streghe e molti altri. Ricopre poi il ruolo dell'esperto di informatica Adam Kaufman nella terza stagione di 24, per un totale di 23 episodi. Dopo la serie tv So Notorous, dove per la prima volta interpreta un personaggio gay, nel 2006 ottiene un altro ruolo di rilievo, quello del serial killer Sylar nella serie Heroes, che interpreta fino alla fine dello show nel 2010 e lo rende molto popolare. A portarlo sul grande schermo dalla porta principale ci pensa J.J. Abrams che lo scrittura per il suo reboot di Star Trek (2009) per l'iconico ruolo del giovane Spock, con l'approvazione di Leonard Nimoy, che lo ritiene – come farà il pubblico degli appassionati – il suo migliore erede. Dopo una serie di cortometraggi e il ritorno a teatro in pièce come Angels in America, per cui viene premiato, nel 2011 inizia con Ryan Murphy l'avventura di American Horror Story. Dopo una breve partecipazione nella prima stagione nel ruolo di Chad, uno dei due componenti della defunta coppia gay, precedenti proprietari della casa infestata, nella seconda, Asylum, è coprotagonista nel ruolo dello psichiatra serial killer Oliver Thredson, per cui nel 2013 viene candidato meritatamente all'Emmy. Nello stesso anno torna a indossare le orecchie a punta per il secondo capitolo del rinato Star Trek, Into Darkness, sempre diretto da J.J. Abrams. Nel 2014 partecipa al film codiretto dall'attore Simon Helberg (il Wolowitz di The Big Bang Theory) con la moglie Jocelyn Towne, We'll Never Have Paris. L'anno successivo è guest star in due puntate della serie tv Hannibal ed ha un ruolo più cospicuo in The Slap, mentre al cinema interpreta i film I Am Michael (sull'attivista dei diritti gay Michael Glatze), Hitman: Agent 47 e Tallulah. Riprende il ruolo di Spock in Star Trek Beyond di Justin Lin, che esce nel 2016, e ritrae il vero giornalista del The Guardian Glenn Greenwald nel biopic Snowden di Oliver Stone. Pur senza essersi mai nascosto e anzi, avendo da sempre attivamente sostenuto organizzazioni e lotte per i diritti gay, nel 2011, in seguito al suicidio di un teenager bisessuale, ha ritenuto importante in quanto personaggio noto e modello per i giovani, fare un pubblico coming out. Nel 2012 ha sostenuto la campagna elettorale di Barack Obama. Dopo una relazione con l'attore Jonathan Groff (il Jesse St. James di Glee), vive adesso col nuovo compagno, il modello e artista Miles McMillan.

Filmografia
High Flying Bird (High Flying Bird)
  • ANNO: 2019
  • Attore
Hotel Artemis (Hotel Artemis)
Aardvark (Aardvark)
Who We Are Now (Who We Are Now)
  • ANNO: 2017
  • Attore
Lascia un Commento