Ghostbusters: Dan Aykroyd apprezza e difende il film

- Google+
105
Ghostbusters: Dan Aykroyd apprezza e difende il film

Dopo le sterili polemiche che hanno anticipato l'uscita del nuovo Ghostbusters al femminile diretto da Paul Feig e con gli haters del trailer scatenati, a cui ha risposto seccamente Melissa McCarthy ("spero che trovino un amico", più o meno il corrispettivo del "Get a Life", reso celebre da William Shatner anni fa) arriva finalmente in difesa del film un robusto endorsement da parte nientemeno che del Ray Stantz originale, Dan Aykroyd.

Non si tratta di un apprezzamento da poco, visto che Aykroyd non solo fu protagonista, ma anche sceneggiatore del film, che avrebbe dovuto interpretare con l'amico John Belushi, purtroppo scomparso all'epoca delle riprese. L'attore ha infatti visto in anteprima il film in cui è accreditato come produttore esecutivo e l'ha apprezzato moltissimo, tanto da dichiarare che lo rivedrà.

Queste le sue parole pubblicate su Facebook: "A parte le brillanti e originali performance del cast sia femminile che maschile, fa più ridere e spaventa di più dei primi due film, e in più c'è anche Bill Murray! Come uno dei milioni di fan dell'uomo e di Ray Stantz, pagherò per vederlo e ci porterò tutti i miei amici!". Anche Aykroyd appare nel film: se non vi fidate neanche di lui, allora forse non siete dei veri fan.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento