Doclisboa '18 si chiude fra il palmares e un messaggio all'insegna del confronto e dell'apertura

1
Doclisboa '18 si chiude fra il palmares e un messaggio all'insegna del confronto e dell'apertura

Si è appena conclusa un'edizione movimentata di Doclisboa, manifestazione lusitana dedicata al documentario. Un'edizione particolarmente politica, come vi abbiamo anticipato giorni fa, a causa del tentativo di alcune ambasciate, e quindi dei governi che le dirigono, di condizionare e censurare la presenza di alcuni titoli e autori. L'ambasciata turca ha chiesto la modifica di alcuni materiali stampa non in linea con le idee del governo Erdogan, mentre la rappresentanza ucraina ha addirittura chiesto di togliere del tutto un film dal programma.

Nel corso della cerimonia di chiusura la co-direttrice del festival, Cintia Gil, ha preso una posizione dura e chiara contro l'evoluzione della città di Lisbona, ormai in corso veloce di gentrificazione, manifestando politicamente un sostegno forte verso il popolo brasiliano e il candidato Haddad, purtroppo sconfitto nelle ore successive nel ballottaggio per le presidenziali del paese sudamericano dall'impresentabile Bolosnaro, nostalgico della dittatura militare e orgoglioso di definirsi omofobo.

Doclisboa ha rivendicato il suo spazio, quello di un luogo "aperto a tutte le diversità, alla discussione e al confronto, che si oppone fermamente a ogni forma di censura e appiattimento culturale". 

Tornando al cinema, qui sotto i principali premi di questa edizione, mentre per un panorama completo vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione.

PALMARES:

International Competition

GIURIA: Agnès Godard, Leo Goldsmith, Mariana Gaivão, Mike Hoolboom, Yael Bartana

City of Lisbon Award for best international competition film (8.000€)

GREETINGS FROM FREE FORESTS, Ian Soroka (USA, Slovenia, Croatia)

Portuguese Authors Society International Competition Jury Award (2.000€)

THE GUEST, Sebastian Weber (Poland)

Portuguese Competition

JURY: Madeleine Molyneaux, Rui Catalão, Virginia Garcia del Pino

Award for best Portuguese competition film (5.000€)

TERRA, Hiroatsu Suzuki, Rossana Torres (Portugal)

Kino Sound Studio Portuguese Competition Jury Award (4.000€ in technical services)

PELE DE LUZ, André Guiomar (Mozambique, Portugal)

Special Mention from the Portuguese Competition Jury

VACAS E RAINHAS, Laura Marques (Portugal)



Lascia un Commento
Lascia un Commento